Mascherine, fasce protettive e visiere in policarbonato personalizzate

QUALE MASCHERINA ADOTTARE?

Due parole per argomentare sul tema mascherine e darvi un aiuto nella scelta e utilizzo di questi articoli.
Partendo dal presupposto che la mascherina sarà OBBLIGATORIA SEMPRE, salvo diverse comunicazioni da parte del governo, che mascherina scegliere? Chirurgiche? FFP2? FFP3? Lavabili?
Le tantissime notizie, spesso discordanti e distorte che abbiamo ricevuto, unite a tante fake news, non hanno fatto altro che creare confusione.
L’istituto Superiore della Sanità è chiaro!!!
L’obiettivo dei prossimi mesi per le persone che NON svolgono attività professionale nel settore della Sanità o hanno a che fare con persone malate, sarà quello di limitare il passaggio dei propri DROPLETS (microscopiche goccioline di saliva e aerosol). Il personale sanitario che sarà invece a stretto contatto con pazienti contagiati dovrà OBBLIGATORIAMENTE utilizzare Dispositivi Medicali Certificati come DPI o DM (camici,mascherine della categoria FFP/FFP3/, guanti,visiere, occhiali)
La mascherina che viene ora distribuita e consigliata anche nelle aziende , è la chirurgica usa e getta (fattore di filtraggio ≥ 95%), questo per la facilità di reperimento ed economicità.
Il problema della mascherina chirurgica è che non è adatta per fare sport o altre attività all’aria aperta.
Essa a contatto con acqua o sudore, si impregna perdendo ogni sua efficacia, appiccicandosi alla pelle, generando irritazioni e difficoltà respiratorie sotto sforzo.
Inoltre non è lavabile ne riutilizzabile.
Un’alternativa valida è offerta dalle mascherine in filato a base di poliammide doppio strato con ioni di argento antibatterico. Sono indumenti di protezione individuale no DPI / DM, che limitano il contagio dovuto al passaggio e scambio di Droplets e Microdoplets, garantendo allo stesso tempo, una buona traspirabilità e idrorepellenza, ideali per chi pratica attività all’aria aperta.

MASCHERINA CHIRURGICA PROTETTIVA ANTI-DROPLET PLURIUSO Made in Italy

DISPOSITIVO MEDICO CLASSE 1

L’articolo è ideale per lunghi periodi di utilizzo. La Mascherina garantisce una traspirazione ottimale e il corretto livello di filtraggio.

Ha ottenuto le certificazioni come: DISPOSITIVO MEDICALE Direttiva 93/42/CEE. Classe I. Conforme ENI4683:2019.
Mascherina chirurgica Tipo I.
Interamente confezionata e realizzata con la massima cura e sottoposta a controllo di ogni singolo pezzo messo in commercio.

La mascherina è lavabile e riutilizzabile fino a 10 volte. LAVARE IN LAVATRICE A 60° CON AGGIUNTA DI DISINFETTANTE.

Disponibile da donna, uomo e bambino in 3 taglie. Colori bianca e nero.

Possibilità di personalizzazione per lotti da 500pz

FASCIA PROTETTIVA FACCIALE SEAMLESS DOPPIO STRATO

Le Fasce protettive sono ad uso personale/singolo, questo schermo tessile, pratico ed aderente, aiuta a limitare il contagio negli spostamenti di primaria necessità. Le fasce protettive facciali a doppio strato seamless, forniscono una protezione nei confronti della diffusione di goccioline e secrezioni respiratorie emesse da persone malate che la indossano impedendo che queste si disperdano nell’ambiente. Ad uso personale, per la collettività, aiuta a limitare il contagio negli spostamenti di primaria necessità, il prodotto non è adatto per personale sanitario e per personale di soccorso (per queste servono strumenti certificati Dispositivi medici o DPI) non sono certificate ce/dpi/ffp/dm

DESCRIZIONE
La fascia protettiva è realizzata con due strati di tessuto oekotex idrorepellente.
Il trattamento idrorepellente tende a prolungare il tempo medio di utilizzo.
Il tessuto inoltre è un nylon batteriostatico che limita la proliferazione di batteri sulla sua superficie ed è trattato con trattamento agli ioni di argento (Silverplus)
Un altro vantaggio dato da questa fascia protettiva riutilizzabile è la possibilità di essere sanificata e riutilizzata senza perdere le sue qualità.
Se sanificata correttamente mantiene la massima azione batteriostatica e di idrorepellenza fino a 10 lavaggi.

CLICCA QUI PER SCOPRIRE LE CARATTERISTICHE
COMPOSIZIONE 93% POLYAMIDE 7% ELASTANE
Fascia protettiva facciale seamless elasticizzate, realizzate in tessuto traspirante a due strati con trattamento idrorepellente antigoccia. La somma dei due strati permette di schermare l’ambiente esterno dalle goccioline e spruzzi di chi la indossa (droplet) e a sua volta offre a chi la indossa una protezione da rischio biologico limitato a schizzi di fluidi.

CONFEZIONAMENTO/ETICHETTATURA
La mascherina protettiva non è un prodotto sterile, sono confezionate in bustine e sigillate singolarmente. L’etichettatura della confezione di vendita identifica inequivocabilmente il prodotto

CONTROINDICAZIONE E AVVERTENZE
Una volta indossata ed utilizzata, la maschera deve essere sanificata prima di essere riutilizzata.

CONSERVAZIONE
Il prodotto deve essere conservato a temperatura ambiente compresa tra 15° e 30° gradi, al riparo da condizione di estrema umidita, da polvere, agenti inquinati e luce de sole.

SANIFICARE AD OGNI NUOVO UTILIZZO
Poiché le mascherine subiscono un’elevata esposizione a materiale biologico potenzialmente infetto è necessario procedere ad una corretta sanificazione prima di poterle riutilizzare.

ISTRUZIONI PER L’UTILIZZO
1. Prima di indossare una mascherina, pulire le mani con un disinfettante a base di alcol o con acqua e sapone
2. Nel coprire la bocca e il naso, assicurarsi che non vi siano spazi tra il viso e la mascherina
3. Evitare di toccare la mascherina mentre la si utilizza e, se necessario farlo, pulire prima le manicon un detergente a base di alcool o acqua e sapone
4. Sostituire la mascherina con una nuova non appena è umida
5. Per togliere la mascherina: rimuoverla da dietro (senza toccare la parte anteriore); buttarla immediatamente in un contenitore chiuso e poi procedere alla sanificazione per riutilizzarla;pulire le mani con un detergente a base di alcool o acqua e sapone

SMALTIMENTO
Lo smaltimento del prodotto utilizzato deve essere effettuato in accordo alle normative vigenti relative ai rifiuti sanitari o può essere smaltito una volta sanificato nei normali rifiuti urbani

Fascia protettiva facciale, idonea all’utilizzo come da direttive Governative

Con l’ausilio delle più moderne tecnologie e con l’utilizzo dei migliori filati, una fascia protettiva, multiuso, riutilizzabile, antimicrobica e traspirante. Grazie al trattamento idrorepellente, risulta essere allo stesso tempo traspirante ed impermeabile, garantendo una protezione da microbi e batteri. Prodotta in fibra poliammidica, specifica per la non formazione di funghi e batteri mantenendo freschezza ed equilibro sulla pelle, vanta l’aggiunta dell’argento quale fibra antimicrobica.

Le fasce protettive batteriostatiche sono indicate per limitare la fuoriuscita di goccioline di saliva durante le normali attività giornaliere, non hanno sistema filtrante e dunque non possono sostituire mascherine classificate in ambito sanitario come DPI. Come da disposizione del Ministero della Salute, se ne consente l’utilizzo a scopo precauzionale quando non si hanno specifiche necessità come in ambito medico pur sempre nel rispetto delle norme di sicurezza introdotte per l’emergenza COVID19.

Fonte: nota del Ministero della Salute prot. 3572 del 18/03/2020 Art. 16

Visiera di protezione facciale in policarbonato

NON PERMETTE ALLE PARTICELLE DI SALIVA di venire a contatto con la mucosa degli occhi o della bocca della persona, proteggendola così dalle infezioni da contatto.

Ottima contro le particelle presenti in aria.

Versione alleggerita e adeguata per protezione Covid.
Visiera protettiva regolabile trasparente atta a proteggere il volto, occhi e naso dell’operatore da elementi esterni. Il peso complessivo della visiera è di soli 80 gr. Questo consente un uso prolungato senza fastidio per l’operatore. Il prodotto è interamente Made in Italy.
La visiera risulta conforme a EV 166. Lo schermo trasparente può essere sanificato e disinfettato con alcool (a differenza di quelle prodotte in PC). La struttura della visiera permette l’uso contemporaneo di occhiali e mascherina (anche FFP2).

Il prodotto è dotato di una banda elastica di ritenzione la cui lunghezza e tensione possono variare mediante due fibbie poste all’estremità del supporto porta-schermo. É dotata di meccanismi di fissaggio laterali che consentono di regolare la durezza del movimento di rotazione all’indietro dello schermo per un angolo massimo di 90°. Il meccanismo è stato studiato affinché lo schermo sia resistente a sollevamenti dovuti a gesti inavvertiti nelle normali condizioni di lavoro e possa essere sollevato senza difficoltà qualora lo desideri l’utente. In questo modo, in caso di movimenti repentini della testa, la visiera non rischia di scalzarsi.

Chiedi un preventivo

TIPOLOGIA